Sottraggono le statuette del presepe: fermate dai nostri operatori

E’ inutile negarlo: non c’è limite alla tipologia di prodotti che finiscono sotto il mirino dei potenziali ladri. E in piena atmosfera natalizia, cosa poteva essere oggetto delle mire ruberecce, se non gli addobbi festivi ed il materiale per l’allestimento del presepe?

Ed è accaduto esattamente questo presso un noto centro commerciale di Piacenza, dove due giovani donne di 25 e 26 anni (una italiana di origini siciliane e l’altra albanese) sono state fermate e denunciate alla polizia per aver sottratto illegalmente della merce nascondendola in un passeggino.

I nostri operatori addetti alla sorveglianza (anti-taccheggio) avevano notato le due donne aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali del punto vendita all’interno del centro commerciale ed hanno subito allertato le forze dell’ordine che, una volta giunte sul posto, le hanno fermate, contestando il tentato furto.

Gli agenti hanno verificato che all’interno del passeggino avevano nascosto delle confezioni di tende da casa, un pastorello in terracotta, sette ciondoli decorativi e altri addobbi natalizi, per un valore complessivo 66 euro.

Entrambe le giovani sono state denunciate per furto aggravato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.